Villa : “Con Realtà Popolare al fianco del Comitato Comma 255 per i Caregivers familiari abbandonati dal governo”

Realtà Popolare non smetterà di far sentire la sua voce al fianco del Comitato Comma 255 al fianco dei Caregivers familiari

Lucia Carlotta Villa, responsabile nazionale del Dipartimento Disabilità, disagio, welfare e qualità della vita per Realtà Popolare ha dichiarato:” È inaccettabile che i Caregivers Familiari, che assistono un congiunto con disabilita’ grave, abbiano avuto letteralmente una porta sbattuta in faccia in questa fase così difficile. E questo governo ha appena negato a questa categoria i 600 euro al pari degli altri cittadini che li hanno già ricevuti. Possibile che non debbano essere considerati al pari di altre categorie danneggiate dal lockdown dettato dall’emergenza Covid?

I Caregivers si sono oggi riuniti nel Comitato Comma 255. Purtroppo, 221 tra i componenti di Parlamento e Governo hanno votato contro un ordine del giorno che impegnava l’Esecutivo ad attivarsi per riconoscere anche a loro i 600 euro con il decreto Cura Italia. E’ stato negato il diritto a veder riconosciuto il lavoro di cura che compiono quotidianamente e con amore, verso i propri cari con gravi disabilità, sostituendosi di fatto allo Stato. Realta’Popolare sostiene la loro battaglia e chiede quindi al Parlamento e al Governo di dare loro ascolto nel rispetto del dettato della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle Persone con disabilità.
Se il Governo e il Parlamento, al termine del lockdown, non esaudiranno la richiesta dei rappresentanti del Comitato Caregiver Familiari – Comma 255 Realtà Popolare scenderà in campo a loro sostegno e porterà avanti qualsiasi battaglia dovesse reputarsi necessaria per la tutela di questa categoria