#Lockdown, anche i dentisti hanno perso la “Speranza”

I dentisti lamentano mancanza di chiarezza nelle norme.

Tra le categorie che più stanno pagando le conseguenze negative di questo #lockdown seguito del coronavirus ci sono anche loro: i #dentisti. Non obbligati alla chiusura ma a trattare solo casi indifferibili, non forniti di DPI, molti di loro non hanno neppure potuto chiedere il sussidio di 600 Euro, è la difficile condizione di una categoria di cui in tanti apprezzano l’essenzialità.

Giovanna Romano

Responsabile nazionale ufficio stampa e comunicazione