REALTA’ POPOLARE INCONTRA IL PARTITO CON IL SIMBOLO DELLO SCARPONE.


L’uomo simbolo della lotta per la sopravvivenza nei comuni del centro-Italia devastati dal terremoto. L’uomo che i cittadini aggrappati a lui cercavano tra le lacrime conforto e forza. L’uomo che mai e poi mai avrebbe abbandonato la sua terra: Sergio Pirozzi Sindaco di Amatrice e Consigliere Regionale. Ebbi l’occasione di incontrarlo nel 2017 durante il Festival di Sanremo, per un’iniziativa in comunione con il Comune per raccogliere con un  evento musicale fondi destinati ai terremotati. E fu proprio in quel momento che durante l’intervista gli domandai se avrebbe fatto il suo ingresso in politica per poter aiutare meglio le zone colpite dal terremoto. La risposta fu questa “per ora penso solo ad Amatrice”, in quel momento propositiva nei confronti di uno Stato che sicuramente non li avrebbe mai abbandonati. Un fermo immagine tatuato nel tempo dei ricordi, Sergio Pirozzi inizia un percorso di riflessione, la sua Amatrice e altri Paesi non hanno ricevuto quegli aiuti così tanto promessi dai vari ministri e personaggi influenti della politica italiana. Passerelle interminabili, le tante promesse finite in fondo ad un cassetto in attesa di essere burocratizzate. Solo entrando nella stanza dei bottoni si può fare qualcosa, lui un uomo semplice dall’animo puro, ma determinato si candida come Presidente della Regione Lazio, non arriverà a vincere ma molti lo hanno votato. Il suo partito simboleggia lo scarpone che rappresenta la fatica, il duro lavoro, le macerie che intasano e limitano il passaggio, l’uomo che attraverso di esse sente la terra su cui cammina, la sua terra. Per Sergio Pirozzi è arrivato il momento di affiancarsi con partiti seri, propositivi e con un programma che aiuta gli ultimi ad essere primi. L’Italia è di tutti e non dei soliti colletti bianchi seduti dietro ad una scrivania. L’Italia appartiene a coloro che amano la terra,  curano il proprio raccolto, gli allevamenti, danno valore a tutte le realtà contadine imprenditoriali. Il nostro Presidente Nazionale Pasquale Buffardi di Realtà Popolare e Sergio Pirozzi con il suo Partito, insieme per buttare le basi di una forte alleanza, abbracciare un Italia che non deve avere paura di cambiamenti. Dobbiamo imparare a capire che soltanto attraverso uomini che hanno sofferto con i propri cittadini l’assenza di uno stato, che ascoltano e camminano a fianco a loro sono credibili. Perché sono semplicemente come noi.

(Maria Grazia Regis)

 

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: