INPS NON DA RISPOSTE E I CITTADINI SONO COSTRETTI A SBAGLIARE.


FLAVIO NICOLA ABALEO, Funzionario dell’Inps (ora in pensione) di Varese. Istruttore, Capo Settore, Responsabile Amm. Uff. Legale, Responsabile contatti e procedure per le Prestazioni Sociali erogate dai Comuni, Referenze autocertificazioni, Iscritto negli Albi Regionali degli esperti in materia di Recupero Crediti … Master di II livello in A.D.R. (Alternative Dispute Resolution. Laurea in Sociologia (Mass Media e Comunicazione), Maturità Classica …

Quando parliamo dell’argomento Inps, non possiamo che piegarci al cospetto di chi ha conoscenza del settore, maturato in 43 anni di lavoro. Ma non solo, soprattutto l’avere capito le falle del sistema, la confusione che vige nel cittadino che non conosce la materia e si affida (haimè) all’impiegato dell’Inps. Non parliamo della comunicazione surrogata, scorretta e mal gestita, in quanto il cittadino meno capisce e meglio “è”! Allora ben vengano persone come Il dott. Nicola Flavio Abaleo, mettiamo insieme il nostro operato attraverso il Movimento di Realtà Popolare, in condizione che l’Inps non si nasconda dietro il solito tavolo del burocrate, ma esca e guardi in faccia il cittadino e dica davvero come stanno le cose e risponda alle tante domande, purtroppo ancora oggi senza risposte e senza una specifica causale.

  • Le prestazioni pensionistiche di tutti i cittadini (quelle derivanti dal lavoro dipendente ed/od autonomo), che presuppongono il versamento obbligatorio per legge dei relativi contributi, sono tutte a carico dell’INPS?
  •  Se no
  • quanti e quali sono gli enti/istituti, che erogano le suddette prestazioni?
  • quante sono le pensioni (come sopra specificato) a loro carico?
  • i bilanci di questi enti/istituti (intesi come somme riscosse e somme erogate) sono sufficienti per consentire l’erogazione delle relative pensioni senza ricorrere ad “eventuali aggiustamenti dello Stato”?

****************************************************************

Si parla delle “Pensioni INPS” come la principale causa (se non l’unica …), che mette a rischio i cosiddetti conti pubblici: SARA’ POI VERO, VISTO CHE L’INPS PAGA DI TUTTO E NON SOLO LE PENSIONI COME SOPRA SPECIFICATE, (cioè derivanti da lavoro dipendente ed/od autonomo)?

                   Vogliamo chiarezza e autentiche risposte.

(Maria Grazia Regis in collaborazione con il dott. Nicola Flavio Abaleo)

 

Lascia un commento

Are you sure?

By disagreeing you will no longer have access to our site and will be logged out.

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: